“Inshallah”

aprile 2, 2015 § 1 Commento

nicoletta pirotta

éNei giorni scorsi certamente nelle scuole si è parlato di Tunisi. Ma forse non si è detto che dopo l’attentato al Museo Bardo nella città affacciata sul mare nostrum si è tenuta una importante iniziativa internazionale. Al Forum Sociale Mondiale da 15 anni si danno appuntamento associazioni, movimenti, gruppi che lavorano per costruire un’alternativa alla globalizzazione liberista. « Leggi il seguito di questo articolo »

Annunci

In Afghanistan i bambini e le bambine sono malnutriti

ottobre 27, 2013 § Lascia un commento

éIl World Food Program ha comunicato che oltre 842 milioni di persone in tutto il mondo sono prive di cibo adeguato e, nel solo Afghanistan, il 60 per cento dei bambini afgani soffre di malnutrizione. « Leggi il seguito di questo articolo »

Grecia, se la crisi svuota le aule

ottobre 27, 2013 § Lascia un commento

 gilda lyghounis

éIn Grecia, nonostante i richiami dell’UE a implementare programmi di inclusione, esistono ancora “scuole speciali” per bambini e ragazzi disabili. Come se non bastasse, metà dei minori che hanno diritto a frequentare questi istituti restano a casa. Leggi« Leggi il seguito di questo articolo »

Il sì dell’ONU per la Palestina, un diritto per troppo tempo negato

dicembre 17, 2012 § Lascia un commento

 luisa morgantini*

éCon l’ammissione della Palestina come “stato osservatore” non membro dell’Onu, un passo avanti è stato fatto. Ma è triste vedere come, per una volta che alcuni dei paesi europei hanno fatto la cosa giusta, la motivino penosamente. Quasi nessuno di loro dice che il riconoscimento dello stato di Palestina sui territori occupati del ’67 con Gerusalemme est capitale, è un diritto dei palestinesi. « Leggi il seguito di questo articolo »

Afghanistan: Università di Kabul intitolata al criminale Rabbani, continuano le proteste degli studenti

novembre 3, 2012 § Lascia un commento

 gloria geretto *

Non si placano le proteste degli studenti di Kabul contro la decisione di Hamid Karzai di intitolare all’ex presidente Burhanuddin Rabbani l’Università di Kabul. « Leggi il seguito di questo articolo »

Un appello per salvare la scuola italiana ad Asmara

ottobre 29, 2012 § Lascia un commento

Il governo italiano sta chiudendo la scuola italiana di Asmara in Eritrea, con una circolare nella quale ha comunicato che non ci sono più le iscrizioni alle prime classi di ogni ordine e grado, fatto salvo per i bambini di genitori italiani. Circa 1.200 bambini si vedono privati del loro diritto all’educazione. Sul sito del Cipsi – Coordinamento di iniziative popolari di solidarietà internazionale (http://cipsi.it) è possibile firmare un Appello al Ministro degli Esteri e al Ministro della Cooperazione per chiedere di rivedere la posizione italiana.

Chiedere conto delle vite a chi decide di non farle contare

ottobre 29, 2012 § Lascia un commento

le venticinqueundici *

Più di 80 persone disperse. È questo il racconto che ci arriva dai sopravvissuti dell’ultimo naufragio sulle coste di Lampedusa avvenuto nella notte di giovedì 6 settembre. E mentre l’Italia metteva in scena la macchina dei soccorsi, ormai rodata in anni di abitudine, in Tunisia stava accadendo qualcosa di nuovo. « Leggi il seguito di questo articolo »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: